Trentino Rosa
cioa

News

12 Luglio 2020,
immagine news Sarà Elena Bisio a completare il roster della Delta Informatica Trentino 2020/2021. Opposto classe 2000 di 183 centimetri, Elena è nata e cresciuta pallavolisticamente in Piemonte tra le file della Lilliput Torino, societ...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
10 Luglio 2020,
Parlano veneto le due schiacciatrici che cercheranno di insidiare il posto alle confermatissime Melli e D'Odorico nel rinnovato reparto laterali della...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
08 Luglio 2020,
Due conferme eccellenti al centro della rete trentina. Per il terzo anno consecutivo Silvia Fondriest ed Eleonora Furlan LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Leggi tutte le news

La Delta Informatica non riprende gli allenamenti. Postal: «In questo momento conta la salute delle atlete. Il futuro dei campionati? Impossibile fare previsioni»

Terminata anche la seconda settimana di totale inattività, la Delta Informatica Trentino non tornerà in palestra nemmeno la prossima settimana. «E’ inutile ripeterlo – spiega il presidente Roberto Postal – ma prima di tutto viene la salute e in questo momento non ci sono le condizioni di sicurezza per poter riprendere le sedute d’allenamento collettive. In un momento così delicato per l’intero paese, la nostra priorità è quella di tutelare le ragazze, come atlete ma soprattutto come persone. Per questo motivo abbiamo deciso assieme a Bertini e a tutto lo staff tecnico di seguire le indicazioni del Governo: tutte le ragazze sono rimaste a Trento, compresa Kosekova, sono a casa e stanno bene».
Per le ragazze, quindi, niente allenamenti di gruppo ma solo qualche esercizio da poter svolgere individualmente tra le mura domestiche, come addominali, mobilità articolare e stretching per mantenere il fisico in movimento. Il presidente di Trentino Rosa, che è anche consigliere del cda della Lega Pallavolo femminile, parla poi di futuro, anche se in questo momento è praticamente impossibile prevedere ciò che accadrà nelle prossime settimane. «Il cda della Lega è in costante contatto – spiega – Le ipotesi messe sul tavolo sono molteplici, ma tutto dipende da ciò che accadrà nei prossimi giorni in Italia, con la speranza che il trend di questi giorni vada ad invertirsi. Teniamo aperta una porta di poter tornare a giocare, ma ad oggi le possibilità sono oggettivamente poche, visto il momento di grandissima difficoltà che sta attraversando il nostro paese. Come Lega ci aggiorneremo il 3 aprile con una nuova conference call e vedremo di capire se vi saranno spiragli per poter portare a termine i campionati oppure no. Mi preme rimarcare, come già affermato più volte anche dall’allenatore della Nazionale Mazzanti, se dovessero dare il via libera per la ripresa dei campionati che non si pensi di iniziare subito con le partite: prima di tutto viene la salute delle atlete e dopo uno stop così lungo servono almeno tre settimane di preparazione per ritrovare la condizione e per prevenire infortuni».
In attesa, dunque, di capire come e se terminerà la stagione della Delta Informatica Trentino, attuale capolista di serie A2 femminile, Postal si rivolge ai numerosi tifosi gialloblù. «Egoisticamente parlando siamo molto dispiaciuti per non essere riusciti a goderci il primato in classifica e forse questa situazione ha cancellato dalla mente di tutti i nostri tifosi l’incredibile cavalcata di queste splendide ragazze, capaci fino ad ora di vincere 23 delle 24 gare disputate e di conquistare la Coppa Italia di A2. Ai tifosi chiedo di farsi un post-it con scritti questi fantastici numeri, così da non scordarli. Ora, però, abbiamo una partita molto più importante da giocare e da vincere tutti assieme».