Trentino Rosa
cioa

News

08 Luglio 2020,
immagine news Due conferme eccellenti al centro della rete trentina. Per il terzo anno consecutivo Silvia Fondriest ed Eleonora Furlan vestiranno la maglia della Delta Informatica Trentino, formando una coppia di central...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
05 Luglio 2020,
Arriva direttamente dalla Capitale e con tanta voglia di crescere e migliorare la nuova centrale della Delta Informatica Trentino. Valeria Pizzolato, ...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
28 Giugno 2020,
Arriva dalla formazione cadetta (B1) dell'Altino Volley la regista che affiancherà Maria Luisa Cumino nel reparto palleggiatrici della Delta Informat...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Leggi tutte le news

Delta da urlo: San Lazzaro abbattuto e ancora primato in classifica

Una grande prova di forza e di personalità. La Delta Informatica fa un sol boccone di San Lazzaro (3-0 in un’ora, 25-18, 25-20, 25-15) e si conferma in testa alla classifica. Chi, prima del match, fosse stato preoccupato per le assenze e per la forza dell’avversaria, si è dovuto rapidamente ricredere: la Delta ha offerto una prestazione di altissimo livello, riducendo gli errori, giocando con grande attenzione, murando sistematicamente gli attacchi ospiti e trovando nella solita Marchioron un terminale offensivo di riferimento. Una di quelle partite difficili da commentare e descrivere, tanto perfetta è stata la prova corale della squadra.
Le ragazze di Koja si sono trovate sotto in un solo momento della gara (7-8 nel terzo set), mentre per il resto hanno sempre tenuto ben salde in mano le redini della partita. Il muro è stato il fondamentale che è funzionato meglio (6 stampi per Candi, 3 a testa per Marchioron e Paoloni), grazie anche a una battuta sempre incisiva (Todesco, Demichelis e Marchioron le più continue).
In avvio, come annunciato, Paoloni è titolare in diagonale con Martini viste le assenze precauzionali di Pucnik e Pirv. Per il resto tutto confermato con Demichelis e Marchioron a formare la diagonale palleggiatore-opposto, Candi e Todesco al centro e Polato libero. Dopo i primi scambi di studio (8-6) la Delta accelera e lascia sul posto le avversarie (16-8 e 21-13): la ricezione, anche se non perfetta, funziona, Demichelis è ispirata e le attaccanti rispondono “presente”. In fase break, come accennato, il muro gialloblù è a tratti invalicabile per le ospiti. San Lazzaro prova a recuperare nel finale, ma il parziale è chiuso 25-18. Cambio campo ed è ancora un monologo della Delta, che da metà frazione in poi, dopo aver lasciato sfogare le avversarie, decide di allungare. A chiudere ci pensa Marchioron e il tabellone recita 2-0. Il terzo set inizia leggermente in salita per le perginesi, con San Lazzaro che prova il tutto per tutto forzando dalla linea dei nove metri e affidandosi a Saguatti in attacco. Ma il muro trentino riesce velocemente a riprendere le misure alle attaccanti ospiti e Marchioron e Paoloni fanno in resto in attacco. A chiudere ci pensa Candi con uno stampone dei suoi. La festa può iniziare: 11 vittorie consecutive e primo posto in classifica. Per dirla con George, “what else?”.
Ma da lunedì, stop a sorrisi e complimenti: si riprende a sudare e lavorare sodo in vista dell’atteso derby di sabato prossimo in casa dell’Ata. Un match difficilissimo da prendere con le molle.

IL TABELLINO

DELTA INFORMATICA – SAN LAZZARO 3-0
(25-18, 25-20, 25-15)

DELTA: Demichelis 3 (2b+1m), Marchioron 21 (15a+3m+3b), Martini 6 (6a), Paoloni 9 (6a+3m), Candi 10 (4a+6m), Todesco 4 (2a+1b+1m), Polato (L), Bisoffi 0, Bonafini 0, Pirv ne, Dorighelli ne, Pucnik ne.
Allenatore: Koja

SAN LAZZARO: Forni, Galetti (L), Povolo 6, Focaccia 7, Puglisi 6, Spada, Saguatti 12, Zini ne, Caramalli, Pinali ne, Vece 3, Mattiazzo 1.