Trentino Rosa
cioa

News

08 Luglio 2020,
immagine news Due conferme eccellenti al centro della rete trentina. Per il terzo anno consecutivo Silvia Fondriest ed Eleonora Furlan vestiranno la maglia della Delta Informatica Trentino, formando una coppia di central...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
05 Luglio 2020,
Arriva direttamente dalla Capitale e con tanta voglia di crescere e migliorare la nuova centrale della Delta Informatica Trentino. Valeria Pizzolato, ...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
28 Giugno 2020,
Arriva dalla formazione cadetta (B1) dell'Altino Volley la regista che affiancherà Maria Luisa Cumino nel reparto palleggiatrici della Delta Informat...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Leggi tutte le news

Big match per la Delta, arriva San Lazzaro

A caccia dell’undicesima vittoria consecutiva. La Delta Informatica attende sabato (Marie Curie di Pergine ore 20.30) il San Lazzaro in un big match atteso e di altissimo livello. Le ragazze di Koja hanno, a parte i “record”, un altro obiettivo importante, ovvero un primo posto in classifica da difendere: la squadra, a giudicare dalla grande volontà e intensità espresse durante la settimana di lavoro in palestra, ha voglia di confermarsi in vetta. Per farlo, però, servirà una grande prestazione. Le ospiti, infatti, sono una formazione da prendere con le molle, equilibrata in ogni reparto e con alcune giocatrici in grado di fare la differenza.
La Delta, pur allenandosi molto bene con tante ragazze in ottimo stato di forma, dovrà fare i conti con alcuni problemi di organico. Pirv e Pucnik, infatti, sono ancora alle prese con i rispettivi problemi fisici (strappo, anche se di lieve entità): la prima si è allenata senza forzare dedicandosi esclusivamente ai fondamentali di seconda linea, mentre la seconda accusa ancora fastidio e non è riuscita ad attaccare, battere e difendere con la consueta intensità. Mister Koja, quindi, riproporrà Paoloni nello starting six in diagonale con Martini. Per il resto nessuna novità, con Demichelis in regia, Marchioron opposto, Candi e Todesco al centro e Polato libero.
La sfida con San Lazzaro chiuderà un novembre molto positivo e aprirà un dicembre decisamente importante e impegnativo: dopo la sfida con le bolognesi, prima della pausa natalizia, la Delta affronterà nell’ordine l’Ata nel derby, Modena e Le Ali Padova. Poi, a gennaio, l’attesissimo big match contro Piacenza. Ma un passo alla volta. Prima di tutto c’è San Lazzaro da provare a sconfiggere: fatto dieci, le ragazze hanno gran voglia di fare undici.