Trentino Rosa

News

14 ottobre 2017,
immagine news Trasferta amara per la Delta Informatica Trentino che nell'anticipo della seconda giornata di campionato cede per 3-1 sul parquet della Lpm Bam Mondovì non riuscendo a confermarsi dopo l'ottima prestazione offerta al Sanbàpolis contro Cun...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
13 ottobre 2017,
Sabato sera differente dal solito per la Delta Informatica Trentino. Dopo il prezioso successo al tie break conquistato domenica al Sanbàpolis contro...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
12 ottobre 2017,
Archiviato il prezioso successo in rimonta ottenuto domenica con l'Ubi Banca San Bernardo Cuneo, la Delta Informatica Trentino è tornata al lavoro pe...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Leggi tutte le news

In Slovenia secondo posto per la Delta Informatica Trentino nel torneo di Kamnik. Ottime indicazioni per Negro dai test contro Mladost Zagreb e Calcit Ljubljana

slovenia-delta

Si è chiusa con un bilancio positivo la trasferta in Slovenia della Delta Informatica Trentino. Dopo l’allenamento congiunto con il Calcit tenutosi venerdì pomeriggio, nella giornata di oggi le gialloblù hanno preso parte a Kamnik – città a pochi chilometri di distanza da Lubiana – ad un triangolare amichevole nel quale hanno sfidato nell’ordine il Mladost Zagreb e il Calcit Ljubljana. Fondriest e compagne hanno chiuso il torneo al secondo posto con un bilancio di una vittoria ed una sconfitta: i 4 punti in classifica a pari merito con il Calcit non sono stati sufficienti per salire sul gradino più alto del podio in quanto il successo finale è andato alle padrone di casa in virtù del maggior numero di vittorie ottenute (2 a 1).
Nella seconda sfida del triangolare contro il Mladost Zagreb (in precedenza il Calcit si era imposto per 2-1 sul Mladost Zagreb), Nicola Negro si è affidato a Moncada in regia, Kiosi opposto, Michieletto e Fiesoli in banda, Fondriest e Moretto al centro e Zardo libero. Tre a zero il punteggio finale in favore delle gialloblù (con parziali di 26-24, 25-14 e 25-23), che soprattutto nel secondo set hanno mostrato un’ottima pallavolo: top scorer Fiesoli con 12 punti personali e il 42% in attacco, in doppia cifra pure la greca Kiosi con 10 punti, il 35% a rete e 2 muri. Nel terzo set Negro ha variato l’assetto della Delta Informatica, dando spazio a Carraro, Antonucci e Fucka.
Nella terza ed ultima sfida del torneo la Delta Informatica Trentino si è arresa per 1-2 al cospetto del Calcit Ljubljana: dopo un’ottima prima frazione, vinta agevolmente per 25-14, le gialloblù hanno subito il ritorno delle slovene, impostesi nei due parziali successivi per 24-26 e 15-25. Tra le fila trentine da segnalare gli 11 punti di Kiosi, i 10 di Fiesoli ma anche i 3 muri a testa firmati dalle centrali Fondriest e Moretto e il 78% in ricezione fatto registrare dal libero Zardo.
«E’ stato un weekend estremamente positivo – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – nel quale abbiamo offerto ottime prestazioni al cospetto di due formazioni di livello internazionale. La squadra ha compiuto un ulteriore passo in avanti rispetto alle precedenti uscite ed ho ricevuto indicazioni interessanti da tutte le atlete che sono state impiegate nel corso delle due partite».