Trentino Rosa

News

17 gennaio 2018,
immagine news Il Piemonte si conferma terra avara di soddisfazioni per la Delta Informatica Trentino, superata per 3-0 dal fenera Chieri, nuova capolista del campionato di A2 femminile. Per le gialloblù si tratta della terza sconfitta di fila dopo quell...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
16 gennaio 2018,
Così come era accaduto ad ottobre nel match d'andata, anche nel girone di ritorno Fenera Chieri e Delta Informatica Trentino si affronteranno in un t...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
14 gennaio 2018,
Grazie ad un'ottima seconda parte di gara la capolista Lpm Bam Mondovì non concede sconti alla Delta Informatica Trentino, espugnando in quattro set ...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Leggi tutte le news

Santo Stefano in palestra per la Delta Informatica. Martedì a Montecchio l’ultimo impegno del 2017 per le gialloblù

25182175_1538799152893823_4431725914923969677_o

Il 2017 della Delta Informatica Trentino non è ancora terminato. Martedì 26 dicembre, infatti, nel giorno di Santo Stefano, le gialloblù di Nicola Negro torneranno in palestra per affrontare in trasferta le Sorelle Ramonda Ipag Montecchio (fischio d’inizio alle ore 17 al PalaCollodi) nel match valido per la penultima giornata del girone d’andata del campionato di serie A2 femminile. Un match particolarmente importante per le gialloblù, considerato che il 30 dicembre andrà in scena l’ultimo impegno dell’anno solare e verrà definita la griglia dei quarti di finale di Coppa Italia: Moncada e compagne osserveranno però il turno di riposo ma saranno tuttavia spettatrici interessate dell’ultima giornata d’andata per conoscere il nome della squadra che troveranno sul proprio cammino nei quarti di finale di Coppa Italia.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO. Dopo l’amara sconfitta rimediata a Ravenna, passo falso che ha messo fine alla brillante striscia positiva di risultati del sestetto gialloblù, in casa trentina c’è tanta voglia di rialzare immediatamente la testa e di centrare un successo importantissimo per provare a chiudere il girone d’andata nelle prime quattro posizioni. Al momento Trento occupa la seconda piazza in coabitazione con Mondovì ma, rispetto a tutte le altre squadre di testa, avrà un’occasione in meno per muovere la propria classifica dovendo ancora osservare il turno di riposo. «Ci teniamo a riscattare la sconfitta di Ravenna – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – un passo falso che chiaramente brucia ancora parecchio per come è maturato e per la chance mancata di allungare sulle più immediate inseguitrici. In questi giorni la squadra ha lavorato bene e la condizione generale è buona. Ci teniamo a far risultato per chiudere nel migliore dei modi una prima parte di campionato fin qui più che soddisfacente, per poi attendere di conoscere il nome della squadra che affronteremo in Coppa Italia. Montecchio è una neo promossa temibile, che ha disputato un buonissimo girone d’andata posizionandosi a centro classifica e che già in pre-campionato mi aveva destato una buona impressione».

QUI MONTECCHIO MAGGIORE. Viene fondata nel 1978 iniziando il cammino nella pallavolo femminile dalla 3ª divisione, proseguendo nelle successive stagioni con ottimi risultati fino alla promozione nel 1983 in C2 e nel 1986 in C1. La società, eccezion fatta per un’apparizione in B2, rimane nei campionati regionali fino al 1999 quando conquista nuovamente la promozione in B2. Due anni dopo la retrocessione in C, ma nel 2004 le vicentine tornano nella quarta serie nazionale. Retrocessa ma ripescata nell’estate del 2008, nel 2014 retrocede in C ma, grazie alla collaborazione con il Maxa San Bonifacio, l’Unione Volley rimane nel campionato nazionale per la decima stagione consecutiva. Nel 2016/2017 la società vicentina decide di compiere il grande salto, acquistando i diritti di B1. La prima avventura nella terza serie nazionale si rivela un successo e l’Unione Volley Montecchio Maggiore centra una sorprendente ma meritatissima promozione in A2. Confermato il tecnico Marcello Bertolini, la rosa è stata ritoccata in estate con sei nuovi innesti, quelli di Stocco, Kosareva, Pamio, Bovo, Gomiero e Fontana. Numerose le conferme, dalla regista Giroldi all’opposto Marcolina, fino alle centrali Brutti e Fiocco e al libero Pericati.

I PROBABILI SESTETTI. Con l’organico al completo Nicola Negro dovrebbe confermare il sestetto tradizionale con Moncada in regia, Kiosi opposto, Fiesoli e Dekany in posto-4, Fondriest e Moretto al centro e Zardo libero. Bertolini, che sarà probabilmente orfano della laterale Gomiero e del libero Pericati,entrambe infortunate, dovrebbe affidarsi invece a Giroldi al palleggio, Marcolina opposto, Kosareva e Pamio in posto-4, Bovo e Brutti al centro e Lucchetti libero.

CURIOSITÀ. Gli ultimi precedenti ufficiali tra queste due realtà risalgono alla stagione 2006/2007 quando la Trentino Rosa, marchiata ai tempi DeltaDator Torrefranca, incrociò Montecchio nel campionato di B2 femminile con un successo per parte nei due match di regular season. Nell’anno precedente, invece, doppia affermazione, sempre in B2, per le trentine. Le due squadre si sono già affrontate in questa stagione nel corso del 32° Trofeo Città di Trento, svoltosi il 1° ottobre al Sanbàpolis: le gialloblù di Nicola Negro si sono imposte per 2-0 con i parziali di 25-8 e 25-21. Nelle rose delle due squadre non sono presenti “ex”.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Sorelle Ramonda Ipag Montecchio e Delta Informatica Trentino saranno Giuseppe Curto e Sergio Jacobacci.

MEDIA. Chi non potrà seguire la gara dagli spalti del PalaCollodi di Montecchio Maggiore potrà farlo tramite internet. Gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo (www.legavolleyfemminile.it). La Lega Pallavolo offre inoltre la pratica e utilissima applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” grazie alla quale si possono seguire i risultati in diretta di tutte le partite. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Informatica Trentino: sulla pagina facebook, all’indirizzo www.facebook.com/trentino.rosa , potrete seguire la diretta streaming della partita.