Trentino Rosa

News

13 ottobre 2018,
immagine news “Casa dolce casa”. Con una prova estremamente convincente la Delta Informatica Trentino bagna il debutto casalingo superando in tre set la Sigel Marsala, riscattando così la sconfitta rimediata domenica scorsa a San Giovanni in Marigna...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
12 ottobre 2018,
C'è una sconfitta di riscattare. Dopo l'amaro esordio stagionale, coinciso con la sconfitta in tre set rimediata domenica scorsa a San Giovanni in Ma...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO
07 ottobre 2018,
Inizia con una sconfitta la nuova stagione della Delta Informatica. La formazione trentina non riesce ad esprimere una buona pallavolo sul campo del q...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

Leggi tutte le news

Quarto posto finale per la Delta Informatica Trentino nella Gen-I Cup di Nova Gorica. In evidenza le centrali Fondriest e Furlan

premiazione-delta

Si chiude con un quarto posto la trasferta in terra slovena della Delta Informatica Trentino, impegnata nel weekend nella Gen-I Cup 2018. Dopo la sconfitta al tie break rimediata sabato con le padrone di casa del Nova Gorica, la squadra di Nicola Negro si è arresa oggi nella finale per il 3°-4° posto al cospetto delle polacche del Rzeszow, abili a conquistare il successo in quattro parziali. Nonostante il risultato negativo sono comunque numerose le indicazioni positive che Negro ha potuto trarre da questo doppio confronto che ha visto le gialloblù sfidare due formazioni di caratura internazionale. Oggi, in particolar modo, a mettersi in luce sono state le due centrali, Fondriest e Furlan: la roveretana si è esaltata in attacco chiudendo con il 69% di positività in attacco, l’ex Marsala si è invece scatenata a muro, fondamentale nel quale è andata a segno per ben sei volte. Su palla alta la più continua tra le fila trentine è risultata l’opposto Baldi, con 12 punti personali e il 32% a rete.
«Aldilà dei risultati sono state due partite positive – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – che mi hanno regalato numerose indicazioni importanti sulle quali focalizzeremo il lavoro delle prossime settimane. Ritengo che contro due squadre che nei rispettivi tornei nazionali occupano posizioni di vertice ci siamo espressi su buoni livelli, compiendo un altro passo importante nel nostro percorso di avvicinamento al campionato. Soprattutto nella seconda parte di gara abbiamo lavorato molto bene nei fondamentali del muro e della difesa, con le nostre centrali che hanno saputo mettersi in mostra a muro».

Il tabellino della finale per il 3°-4° posto

Delta Informatica Trentino – Rzeszow 1-3
PARZIALI: 17-25, 18-25, 25-22, 20-25
DELTA INFORMATICA TRENTINO: Moncada 2, Baldi 12, McClendon 9, Fiesoli 7, Furlan 12, Fondriest 13, Moro (L); Carraro 0, Mason 0, Mazzon G. 0, Mazzon A. ne, Tosi ne, Vianello (L) ne. All. Negro
DEVELOPRES RZESZOW: Rousseax 14, Tokarska 3, Zabinska 10, Mlejnkova 14, Rabka 6, Zaroslinska 18, Sawicka (L); Kakoscielna 0, Hawryla 3, Blagojevic 0, Budzon 0, Hatala ne, Medynska (L) ne.
NOTE: Delta Informatica Trentino (attacco 39, muro 11, ace 5, errori azione 13, errori battuta 11)