Trentino Rosa

News

17 Novembre 2019,
immagine news

Torna alla vittoria e lo fa in modo convincente la Delta Informatica Trentino. Ovvero vincendo in tre frazioni, il modo migliore per riscattare la debacle di Busto Arsizio e prepararsi al meglio al big match contro ...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

16 Novembre 2019,

Voglia di riscatto. Questo l'imperativo in casa Delta Informatica Trentino dopo il primo passo falso commesso domenica scorsa...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO

10 Novembre 2019,

Che sarebbe stato un match ostico e da non sottovalutare lo si era detto già alla vigilia della sfida ma nessuno avrebbe pro...
LEGGI TUTTO L'ARTICOLO


Leggi tutte le news

La regular season della Delta Informatica Trentino si chiuderà domenica (ore 17) con la delicata sfida interna con il Canovi Sassuolo dell’ex Carolina Zardo

Ultimo impegno di regular season per la Delta Informatica Trentino. Domenica alle 17 al Sanbàpolis le gialloblù chiuderanno la prima fase del campionato con la delicata gara interna con il Canovi Coperture Sassuolo, formazione emiliana che, a differenza di Trento, non ha ancora conquistato il matematico pass per la pool promozione. Sassuolo, infatti, per mantenere la quinta piazza dovrà respingere il tentativo di rimonta di Ravenna, giunta a due soli punti di distanza dal Canovi. La Delta Informatica, invece, in base al risultato che maturerà domenica chiuderà la stagione regolare al secondo, terzo o quarto posto. Una posizione, però, che conterà molto relativamente visto che nella pool promozione ciò che importerà davvero saranno esclusivamente i punti che le formazioni porteranno con sé dalla prima fase, ovvero quelli ottenuti negli scontri diretti con le altre quattro squadre del proprio girone qualificate. Fresca di approdo alla finale di Coppa Italia di A2, il Canovi Sassuolo è la principale rivelazione del campionato: dopo un’ottima andata le emiliane hanno pagato dazio per alcuni problemi di natura fisica, ma in questo inizio di 2019 sono tornate a correre velocemente: squadra giovane e dotata di individualità interessanti come l’opposto Obossa, la centrale Squarcini e la laterale Joly, Sassuolo vanta nel proprio roster una fresca conoscenza del volley trentino come Carolina Zardo, per tre stagioni libero titolare della Delta Informatica, accasatasi in Emilia nel corso dell’ultima sessione estiva di mercato.

QUI DELTA INFORMATICA TRENTINO. Eccezion fatta per le infortunate Baldi e Tosi, il resto della squadra si è allenato regolarmente e sarà a disposizione di Negro per il match di domenica pomeriggio. «Ci teniamo a riscattare le sconfitte rimediate con Perugia e Mondovì, partite nelle quali la squadra ha comunque dimostrato di essere mentalmente e tecnicamente in una buona condizione – spiega Nicola Negro, tecnico della Delta Informatica Trentino – Se è vero che Sassuolo si giocherà il proprio futuro nella sfida di domenica, non scordiamoci che i tre punti in palio saranno preziosissimi anche per noi, visto che potrebbero rappresentare parte del bottino che porteremo con noi nella pool promozione. Sassuolo è la principale rivelazione del nostro girone, ha ritrovato da alcune settimane la sua alzatrice titolare ed è reduce dalla prestigiosa qualificazione alla finale di Coppa Italia: ci attenderà una gara complicata ma siamo determinati a chiudere nel migliore dei modi il nostro cammino in regular season».

QUI CANOVI COPERTURE SASSUOLO. Volley Academy Sassuolo nasce dall’idea di ricostruire una buona possibilità per le giovani sassolesi di praticare la pallavolo nella loro città. Questa iniziativa prende vita per allargare l’attività di Volley Academy Modena che decide di trasferire una parte delle sue forze investendo sul progetto sassolese. A giugno giunge la promozione in serie A2 grazie al successo ottenuto nel tabellone playoff di B1, in cui le emiliane hanno superato in finale la Lilliput Settimo Torinese riportando così la città di Sassuolo ad alti livelli dopo i fasti dell’Unicom Starker. Confermato in panchina Enrico Barbolini, sono numerosi i volti nuovi giunti in estate per rinforzare la rosa, tra cui l’ex libero di Trento Carolina Zardo e le laterali Joly e Bordignon. Confermate invece la regista Lancellotti, l’opposto Obossa e l’esperta centrale Lucia Crisanti, giocatrice che vanta diverse presenze in Nazionale e che ha vinto lo scudetto nel 2016 a Conegliano.

I PROBABILI SESTETTI. Orfano delle infortunate Baldi e Tosi, Nicola Negro si affiderà al medesimo starting six di partenza visto all’opera nelle ultime settimane, con Moncada al palleggio, Giorgia Mazzon opposto, McClendon e Fiesoli laterali, Fondriest e Furlan al centro e Moro libero. Enrico Barbolini, tecnico della Canovi Coperture, dovrebbe invece affidarsi a Lancellotti in regia, Obossa opposto, Joly e Bordignon in posto-4, Crisanti e Squarcini al centro e Zardo libero.

CURIOSITÀ. L’unico precedente ufficiale tra Delta Informatica Trentino e Canovi Coperture Sassuolo si riferisce alla sfida del girone d’andata, vinta in quattro parziali dal sestetto gialloblù. Unica ex dell’incontro sarà Carolina Zardo, libero della formazioni emiliana, per tre stagioni a Trento in serie A2 dal 2015 al 2018.

ARBITRI. I direttori di gara del match tra Delta Informatica Trentino e Canovi Coperture Sassuolo saranno Massimiliano Giardini e Alessandro Cavalieri.

LE DATE E LA FORMULA DELLA POOL PROMOZIONE. La pool promozione, alla quale accederanno le prime cinque classificate dei due raggruppamenti, prenderà il via domenica 10 febbraio e si concluderà domenica 14 aprile (non sono previsti turni infra-settimanali). La Delta Informatica Trentino, già matematicamente qualificata, affronterà in gare di andata e ritorno esclusivamente le cinque formazioni dell’altro girone, ovvero Mondovì, Caserta, Soverato, Orvieto e Martignacco. I punti ottenuti in queste dieci giornate andranno a sommarsi al bottino di partenza che ogni squadra porterà con sé dalla regular season, ovvero i punti ottenuti solamente negli scontri diretti con le altre quattro formazioni del proprio girone qualificate alla pool promozione. La prima classificata della pool promozione sarà promossa direttamente in serie A1; le squadre posizionate tra la seconda e la settima piazza accederanno invece ai playoff, che metteranno in palio la seconda ed ultima promozione in A1.

MEDIA. Chi non potrà seguire la gara dagli spalti di Sanbàpolis potrà farlo tramite internet. Gli aggiornamenti punto a punto saranno curati dal sito della Lega Pallavolo (www.legavolleyfemminile.it). La Lega Pallavolo offre inoltre la pratica e utilissima applicazione “Livescore Lega Volley Femminile” grazie alla quale si possono seguire i risultati in diretta di tutte le partite. Ovviamente saranno costantemente aggiornati anche i canali social della Delta Informatica Trentino; sulla pagina facebook, all’indirizzo www.facebook.com/trentino.rosa, potrete seguire la diretta streaming della partita.

BIGLIETTI. I tagliandi per la partita saranno acquistabili direttamente alla cassa del palazzetto dello sport di Sanbàpolis, domenica a partire dalle ore 15.30. I biglietti per seguire tutte le partite interne della Delta Informatica Trentino sono inoltre acquistabili in prevendita sul circuito Viva Ticket, all’indirizzo https://trentinorosa.vivaticket.it. Tutte le informazioni per raggiungere il palazzetto di Sanbàpolis sono disponibili sul nostro sito internet, all’indirizzo http://trentinorosa.it/come-raggiungerci.